Esistenze Dissonanti

MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE 2022 ALLE ORE 18:30
Esistenze Dissonanti // Vernissage mostra, presentazione libro, performance
Attraverso due incontri, “Esistenze Dissonanti” dà forma e rende visivamente ed emotivamente percorribile lo spazio di agency che le donne creano attraverso le loro esistenze e la loro arte per emanciparsi dal sistema di dominio maschile.
Il progetto unisce diversi linguaggi artistici: la performance, il romanzo, la pittura e la fotografia.
Presentazione del romanzo “Nirvana Crow. Così lontano…”, di Maria Santamaria.
Sulle note della clarinettista Elettra Fadda e della chitarrista Francesca
Citi, i movimenti e la voce delle performer Sara Azzarelli e Martina Tinnirello donano corpo alla protagonista del romanzo “Nirvana Crow. Così lontano…”, della scrittrice Maria Santamaria.
Siamo nel 1912, quando una fuga dalla casa paterna, da Londra verso la contea di Durham, e il sentiero di un bosco misterioso conducono Nirvana Crow a un incontro fatale. Con disarmante ingenuità, la giovane donna viene destabilizzata dai risvolti imprevedibili del proprio destino, che la porterà ad affrontare ostacoli, insidie ed eventi fortemente drammatici. Primo romanzo di una trilogia, “Nirvana Crow. Così lontano…”, lambisce il confine della narrativa di formazione e incarna, attraverso l’excursus della maturazione della protagonista, la lotta tutta femminile verso l’emancipazione da ruoli assegnati e dai propri conflitti interni rispetto alle aspettative sociali e familiari.
Mostra d’arte “InCorporAzioni”, di Maria Santamaria e Antonia Spinelli.
Esistenze Dissonanti propone quindi un percorso sinestetico che trova un’ulteriore eco nella mostra “InCorporAzioni” attraverso i lavori pittorici della stessa Maria Santamaria e della pittrice materica Antonia Spinelli. Tra le due pittrici si innesca un dialogo da donna a donna, tra pittura figurativa e pittura materica, capace di restituire la dimensione esteriore ed interiore dell’esistenza femminile.

Presentazione di Elena Galoppini.
Performer: Sara Azzarelli e Martina Tinnirello.
Musiche di Francesca Citi ed Elettra Fadda.
Espongono: Maria Santamaria e Antonia Spinelli.

In collaborazione con il Centro Sociale e Culturale Villa Paradiso.
L’evento è nell’ambito del Festival La Violenza Illustrata
 

Lascia un commento