Categoria: Contrasto alla violenza

Progetto NoiNo.org

Armonie e Progetto NoiNo.org http://www.noino.org/blog.php?c=3703&title=NoiNo.org%20Lab All’interno del progetto NoiNo.org, l’Associazione Armonie ha incontrato tre Centri giovanili e di aggregazione in occasione di tre date di importanza simbolica per la lotta contro gli stereotipi di genere e la violenza sulle donne: il 25 novembre, il 14 febbraio, e l’8 marzo. Laboratorio presso il CAV Anni Verdi, Savena (Conduzione di un educatore dell’associazione Maschile Plurale e un’educatrice dell’associazione Armonie). L’incontro ha visto coinvolti 15 ragazze e ragazzi, in maggioranza di sesso maschile, di provenienza di provenienza geografica eterogenea e con un’età compresa tra i 10 e i 15 anni. Il laboratorio ha...

#Lotto Marzo

8 MARZO 2017 IL RACCONTO DELL’INCREDIBILE MAREA CHE HA INVASO IL MONDO https://nonunadimeno.wordpress.com/portfolio/sciopero-lotto-marzo/ VOLANTINO_8 marzo 8 punti per l’8 marzo: Non un’ora meno di sciopero! 8 punti per l’8 marzo. È questa la piattaforma politica formulata dalle 2000 persone riunite in assemblea nazionale a Bologna il 4 e 5 febbraio, che hanno proseguito il lavoro sul piano femminista antiviolenza e stanno organizzando lo sciopero delle donne dell’8 marzo che coinvolge diversi paesi nel mondo. I punti esprimono il rifiuto della violenza di genere in tutte le sue forme: oppressione, sfruttamento, sessismo, razzismo, omo e transfobia. L’8 marzo quindi incrociamo le braccia...

Wendo autodifesa femminista

Wendo autodifesa femminista La via delle donne Il WENDO è autodifesa femminista contro la violenza degli uomini sulle donne. Viene sviluppato da femministe e lesbiche e trasmesso esclusivamente a donne e ragazze. In Italia esiste dalla fine degli anni ottanta. Come gruppo Amazora, che da anni porta avanti il Wendo a Bologna, continuiamo a svilupparlo, allenandoci e discutendo insieme sulle esperienze di violenza personali e strutturali, raccontandoci strategie di difesa nel nostro quotidiano, discutendo in gruppo sulle possibilità dell’agire, scambiandoci strategie di difesa negli incontri di autodifesa e ponendoci obiettivi comuni. Per entrare nel gruppo di wendo è richiesto uno...

ONE BILLION RISING 2017

Per il quinto anno consecutivo il movimento One billion rising riempie le piazze delle città italiane e del mondo. In un contesto sociale che impone e giustifica ancora troppe e sostanziali violenze contro le donne e discriminazioni di genere, noi ci ribelliamo. Contro la visione delle donne come meri corpi riproduttivi e oggetti sessuali. Contro la disparità salariale e le violenze sui luoghi di lavoro. Contro la vittimizzazione delle donne sopravvissute alla violenza. Contro l’educazione sessista che reitera stereotipi e discriminazioni. Contro l’imposizione dell’eterosessualità obbligatoria e degli stereotipi di genere. Contro i linguaggi sessisti, razzisti e misogini.Insorgiamo contro la violenza...

W la differenza. Percorso alla scoperta di relazioni d’altro genere

2010 – W La differenza. Percorso alla scoperta di relazioni d’altro genere Premessa La violenza di genere è ogni atto che produce o è probabile che produca, un danno o una sofferenza fisica, sessuale, psicologica ed economica alle donne, commesso in luogo pubblico o privato (ONU 1995). La violenza contro le donne è un problema culturale, sociale e pedagogico, che si manifesta e si riproduce nei linguaggi, nei ruoli reciproci, nelle teorie implicite su sé stesse/i e sull’altro, nelle storie che ci vengono raccontate e che noi ci raccontiamo. E’ un problema antico e complesso, per il quale non esistono...

Si-cura nel parco

https://youtu.be/TigeJMJ8JYw https://bologna.repubblica.it/cronaca/2019/10/10/foto/bologna_il_percorso_di_salute_femminista-238118395/1/#1 SI-CURA NEL PARCO “un percorso partecipato nel verde del Quartiere Savena azioni, arte, esperienze contro la violenza alle donne” L’Associazione di donne “Armonie” nell’ambito della propria programmazione pluriennale,  è impegnata nella realizzazione di un ampio progetto denominato “Donne ed economia: la sfida di uno sguardo diverso” attraverso la proposta di incontri, seminari e laboratori in una prospettiva di genere. Al centro degli incontri fino ad ora svolti ci sono stati i temi dei nessi tra le nuove economie, lo sviluppo sostenibile, il lavoro di cura, gli stili di vita, il consumo critico e la partecipazione attiva dei cittadini...

Il laboratorio di Lisa & Bart

Il laboratorio di Lisa & Bart Per dire e fare di femmine e maschi 10 Mercoledì a partire dal 16 gennaio ’08 ore 16,30 Centro Anni Verdi del Quartiere Savena Via Lombardia 36 – 2° piano Il Laboratorio di Lisa & Bart, promosso da Armonie Associazione di donne e finanziato dal Quartiere Savena e in collaborazione con l’associazione Sexy Shock, è un progetto volto alla prevenzione di atteggiamenti e comportamenti di prevaricazione e alla riflessione sulle differenze di genere, l’affettività, il rispetto reciproco. Il laboratorio è coordinato da esperte di linguaggi espressivi, di comunicazione e da una psicologa. Saranno utilizzate...

Macho Free Zone

2006 – “MACHO FREE ZONE desideri, esperienze, strategie contro la violenza alle donne” Macho Free Zone – desideri, esperienze, strategie contro la violenza alle donne si propone come un progetto di azione, comunicazione e sensibilizzazione nel quartiere Savena sulla questione della violenza alle donne nello spazio urbano. A fronte all’aumentare dei casi di violenza nelle nostre città, della diffusa sensazione di insicurezza e di paura nelle donne, questo progetto si propone di incidere sugli spazi e sulla comunità del quartiere con un duplice obiettivo: in primo luogo proporre forme di comunicazione e di sensibilizzazione sulla questione della violenza che pongano...

Consulenza psicologica donna

2007 – Consulenza psicologica donna Obiettivo generale Il progetto Consulenza Psicologica Donna (C.P.D.) è finalizzato alla possibilità di fornire alle donne una prima occasione di ascolto riguardo a problemi psicologici di tipo emotivo e/o relazionali. La C.P.D. intende facilitare l’espressione della domanda d’aiuto, offrendo uno spazio che garantisca alla persona l’anonimato, l’accoglienza e la facilità di accesso. L’obiettivo della consulenza è quello di accogliere la persona con la sua storia, di riconoscere e definire insieme i suoi bisogni e di orientarla alla scelta più efficace al raggiungimento del proprio benessere. La C.P.D., inoltre, si propone di diffondere una maggiore consapevolezza...