Pranzo solidale

Care compagne e care amiche,

noi di  Armonie  stiamo organizzando per domenica 22 maggio un evento e  un  pranzo solidale per le sorelle afghane, insieme a Cospe Onlus  a sostegno del loro diritti in particolare  all’istruzione e al lavoro, alla partecipazione sociale  e  con la collaborazione delle Cucine Popolari, che a febbraio hanno aperto la IV Cucina popolare da noi a Villa Paradiso (Quartiere Savena).

Il popolo afghano è sottoposto da anni a sofferenze inimmaginabili, e come sappiamo  le donne sono sempre state le più esposte a violenze fisiche e psicologiche. Con il ritorno al potere dei Talebani, le donne afghane sono di nuovo  fortemente minacciate e vedono giorno dopo giorno calpestate tutte le libertà faticosamente conquistate negli ultimi 20 anni.

COSPE ha lanciato la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #Unasolasquadra, per garantire a tutte le donne afghane protezione dalle violenze, tutela delle libertà fondamentali e  rispetto dei loro diritti umani e civili.  https://www.cospe.org/

Nella giornata del 22 maggio, saranno presenti Anna Meli, giornalista di Cospe e Liena Roshangar, Peace building teacher di HAWCA,  Humanitarian Assistance for Women and Children of Afghanistan – Associazione Umanitaria per l’Assistenza alle donne e bambini dell’Arghanistan. http://www.hawca.org/new/

HAWCA è una delle organizzazioni non governative afghane più accreditate. Incoraggia la partecipazione attiva delle donne e dei giovani nei processi di ricostruzione e lavora in collaborazione con le istituzioni e le organizzazioni che operano per lo sviluppo nel paese. L’Associazione si impegna per  costruire  una società sicura in cui tutti gli afghani (uomini, donne, bambini, anziani), indipendentemente dallo loro razza, etnia, tribù, lingua e religione, possano ricevere  uguale beneficio da processi di sviluppo e di lavoro collettivo.

La vostra presenza il 22 Maggio  per noi è importante!  Ci teniamo a rivederci di persona  per intessere  relazioni e  dibattere su questo tema  allargandolo ad  altri conflitti  in corso e alle implicazioni per le donne. 

Contiamo sulla vostra adesione e sulla vostra collaborazione per la diffusione dell’evento. 

Se volete prenotarvi  per  il pranzo  vi chiediamo gentilmente di rispondere a questa mail  oppure mandare un messaggio  al cellulare 3478456993  entro il 19 maggio.